Video Dimostrativo di EFT

Punti da picchiettare nell'EFT

Punti dimostravi dell’EFT (in fondo all’articolo trovi un video dimostrativo)

Tapping: I punti dell’EFT

Il Tapping ha diversi nomi: “Meridian Tapping“, “Energy Tapping” ed anche “EFT” (Emotional Freedom Technique).

Tapping è una delle tecniche della psicologia energetica che utilizza la stimolazione dei punti dell’agopuntura, mentre ci si focalizza su un pensiero disturbante o qualcosa che provoca disagio.

Il risultato è che il pensiero, le emozioni e le sensazioni collegate a questo pensiero si modificano e diventano più armoniosi.

Cosa significa “Tapping”?

La stimolazione dei meridiani energetici avviene attraverso un picchiettamento (detto “tapping” in inglese) della dita su dei punti sul viso e corpo che corrispondono ai punti dell’agopuntura cinese.

A che serve il Tapping?

Punti EFT - Mappa

Mappa completa dei punti dell’EFT base

Il Tapping, come si capisce dal nome Emotional Freedom Techniques, si usa per liberare, riequilibrare e risolvere emozioni negative ma non solo.

Il tapping si usa anche per molti problemi fisici e per aumentare le prestazioni di ogni tipo.

Da dove nasce il Tapping?

Si tratta di una scoperta relativamente nuova basata su antichi principi di guarigione risalenti ad oltre 5.000 anni fa, che arrivano a noi dall’antica Shoalin cinese e dai monasteri taoisti .

Le arti curative orientali dell’agopuntura, della digitopressione, del massaggio Shiatsu e della riflessologia, solo per citarne alcune, sono state ricavate dalle mappe energetiche definite da questi primi guaritori.

La definizione del processo di nascita della tecnica EFT ha ricevuto inoltre importante influenza, soprattutto per problemi emotivi e psicologici profondi, dalle tante persone che nel corso dei secoli hanno contribuito alla comprensione della psicologia umana.

Più recentemente, questa straordinaria terapia deve molto al lavoro del dottor George Goodheart, fondatore della Kinesiologia Applicata, e del dottor Roger Callahan, il fondatore di TFT (Thought Field Therapy).

Fu nei primi anni Novanta che uno degli ex studenti del dottor Callahan, Gary Craig, semplificò i complicati algoritmi di TFT e rese il processo universalmente applicabile a tutti: dopo aver stimolato, attraverso il picchiettamento con la punta delle dita, punti energetici in precedenza identificati sui meridiani del corpo, succedeva che problemi mentali, emotivi e fisici (detriti emotivi in forma di blocchi nei meridiani energetici) venivano spazzati via.

A quel punto è nato l’EFT Tapping.

I punti sui meridiani energetici della MTC

Ecco un video dove illustro il tapping ed i punti specifici della Medicina Tradizionale Cinese che EFT utilizza:


Per maggiori informazioni sul corso di Spiritual EFT a () del 11/10/2019 - 13/10/2019 clicca qua

ERMES ha detto:

DESIDERO APPROFONDIRE E PROVARE

GRAZIE

ERMES

dilva roletto ha detto:

Gradirei avere ulteriori nozioni sulla medicina orientale

Andrew Lewis ha detto:

Ciao Dilva, La tecnica EFT è una forma di psicologia energetica che unisce alcuni concetti della medicina orientale insieme a dei principi della terapia psicologica moderna.

La grande scoperta è che sono le emozioni che contribuiscono a la maggior parte dei disagi fisici e che per trasformare queste emozioni (e quindi sciogliere i disagi fisici) serve un intervento che agisce su tutti questi livelli CONTEMPORANEAMENTE: mentale, emozionale, energetico, fisico.

Quale strumento fra così?

EFT.

dilva roletto ha detto:

Sono interessata alla medicina orientale. Ho gia’ conoscenza dell’ agopuntura, pranoterapia . Gradirei approfondire la mia conoscenza e poter ridurre il dolore fisico.