Mappa dell'agopuntura nell'EFT

Mappa dei punti dell’EFT usa i punti dell’agopuntura (clicca per ingrandire)

I punti che si picchiettano nell’Emotional Freedom Techniques sono punti dell’agopuntura. In inglese questi punti vengono chiamati Meridian Tapping Acupoints dove “tapping” significa picchiettare sui meridiani dell’agopuntura (di fianco la mappa dei punti dell’EFT).

Cliccando  a destra sulla l’immagine piccola della mappa dei punti dell’agopuntura che sono usati nella tecnica EFT, puoi trovare che ci sono 16 punti in tutti. Il punto doloroso è da massaggiare invece di picchiettare, mentre il punto sopra la testa è un punto che non faceva parte della tecnica originale d’EFT ed è un punto d’incontro per più meridiani dell’agopuntura.

Vedi anche http://www.emofree.it/poster-meridiani/ per ulteriori dettagli sul significato dei punti d’EFT.

L’agopuntura fa parte della medicina tradizionale cinese, e come altre tecniche antiche orientali del benessere, come lo shiatsu o la riflessologia plantare, funziona attraverso la stimolazione di punti precisi sul corpo. Ognuno di questi punti corrisponde ad un meridiano (un canale energetico) che corrisponde ad un organo interno del corpo ed ogni organo è connesso all’espressione di certi emozioni.

Quando c’è uno squilibrio o un blocco energetico di un meridiano, si genera uno squilibrio e un blocco anche nell’organo corrispondente creando uno squilibrio anche a livello emozionale.

Per sbloccare il meridiano e quindi per far si che l’energia vitale scorra in maniera fluida ed equilibrata, si possono stimolare i punti con gli aghi come viene fatto con l’agopuntura, con un massaggio o digitopressione come avviene nello shiatsu o riflessologia plantare oppure con il tapping (picchiettamento).

Sotto vedi tutti i punti di tapping, gli organi/meridiani corrispondenti e le emozioni principali collegate.

Questa è una versione sintetica. Per maggiori spiegazioni e dettagli sul significato di tutti i punti di EFT e sulle emozioni e i meridiani che corrispondono ad ogni punto, vedere il poster sulla seguente pagina.

http://www.emofree.it/poster-meridiani/

16 Comments

  1. marie laure trotin

    vorrei ricevere un corso gratuito di eft.
    Eventualmente funzionasse per i miei problemi emotivi cercherò
    di approfondire e fare altri corsi anche per utilizzarlo con altre persone

  2. ANGELA

    ciao. io avrei più quesiti da chiarire. io ho fatto il terzo livello  di stimolazione neurale e ti chiedo vanno a interferire con l apertura dei tuoi chakra….. si fa x dire!!!!!!! la seconda domanda e posso trattare io un altra persona?  e la terza domanda e dobbiamo stimolare tutti i chakra prima di trattare? tante grazie sono tutte tecniche preziose. io non uso più farmaci 

    1. Andrew Lewis

      Angela, non ho capito la prima domanda. Anzi, non vedo la prima domanda in quello che hai scritto.

      Per la seconda domanda dove mi chiedi se puoi fare EFT insieme ad un altra persona, considera che io faccio EFT insieme ai miei clienti sempre tengo corsi di formazione dove insegno come fare EFT con altri. Quindi, si, si può usare con gli altri.

      Per la terza domanda dove mi chiedi se dobbiamo stimolare tutti i chakra prima di trattare, la risposta è no. Infatti in EFT classico di solito non si lavora con i chakra direttamente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>